Navigazione veloce
Home > Organigramma, Sicurezza, Privacy

Organigramma, Sicurezza, Privacy

Dirigente scolastico reggente: Paolo Buzzelli

Direttore dei servizi generali ed amministrativi:  Annarita Trevisan

Assistenti amministrativi:

AREA ORGANIZZATIVA [A]figure di sistema

 

A. L’insegnante GHEZZO Monica è nominata Primo collaboratore con le seguenti deleghe e i seguenti incarichi:

  • Sostituzione e facente funzione in caso di assenza del Dirigente Scolastico con delega di firma per gli atti a rilevanza interna o per le comunicazioni con l’UST.
  • Supporto o sostituzione del Dirigente Scolastico in occasioni pubbliche (incontri, riunioni, assemblee interne od esterne).
  • Collaborazione col Dirigente scolastico nella stesura degli orari della scuola dell’infanzia e primaria
  • Collaborazione con il Dirigente scolastico nella gestione delle sostituzioni, delle assenze, dei problemi disciplinari, emergenze, infortuni di concerto con i referenti dei plessi
  • Collaborazione con gli uffici di segreteria in occasione delle iscrizioni
  • Collaborazione con gli uffici di segreteria nelle autorizzazioni delle uscite didattiche e dei viaggi nel rispetto del regolamento interno
  • Organizzazione della somministrazione di farmaci salvavita agli alunni e tenuta della documentazione secondo principi di riservatezza e efficienza
  • Partecipazione alle riunioni di staff Rapporti con le famiglie degli alunni, con Istituzioni ed Enti in assenza del Dirigente

Il prof. Massimo Lodi è nominato Secondo collaboratore con le seguenti deleghe e i seguenti incarichi

  • Sostituzione del Dirigente scolastico in caso di assenza dello stesso e del Primo collaboratore.
  • collaborazione col Dirigente scolastico nella stesura degli orari della scuola secondaria.
  • coordinamento delle attività della scuola secondaria.
  • gestione delle sostituzioni, delle giustificazioni delle assenze, prima gestione dei problemi disciplinari, delle emergenze e/o infortuni in collaborazione con la referente del plesso.
  • partecipazione alle riunioni di staff.
  • verbalizzazione delle sedute del Collegio dei docenti.

 

Responsabili di plesso

Plesso Responsabile Email
Scuola dell’Infanzia Piccolo Principe  Monica Gazzato  
Scuola dell’Infanzia Gianni Rodari Annamaria Colombari  
Scuola Primaria Virgilio Cristina Mutarello Susco  
Scuola Primaria da Vinci Donatella Campagna  
Scuola Primaria Baracca Manuela Pinzoni  
Scuola Secondaria Di Vittorio Sonia Micolucci  

Ai Responsabili di plesso sono attribuite le seguenti deleghe e i seguenti incarichi:

  • Collaborazione con il Dirigente e con i collaboratori e partecipazione alle riunioni di staff;
  • Responsabilità organizzativa del plesso e coordinamento delle attività;
  • Responsabilità in ordine all’attuazione nel plesso delle scelte operate dal Collegio, dallo staff di direzione, oltre che delle disposizioni del Dirigente;
  • Primo riferimento dei genitori degli alunni del plesso;
  • Passaggio di informazioni fra Dirigente Scolastico e plesso (circolari, comunicazioni);
  • Coordinamento con l’ufficio di segreteria;
  • Sostituzione dei docenti assenti nel plesso;
  • Cura della contabilizzazione delle ore richieste da ciascun docente (permessi brevi) e verifica recupero delle stesse;
  • Prima gestione di problemi disciplinari, emergenze e/o infortuni del plesso;
  • Partecipazione alle riunioni di staff;
  • Comunicazione al Dirigente di eventuali problematiche relative ad alunni, genitori, docenti, personale non docente, al DSGA di problematiche relative a strutture e sussidi.

 

Coordinatori di Dipartimento

Il Collegio dei docenti si è data la seguente articolazione funzionale in modo da ottimizzare i momenti di programmazione e verifica previsti dall’art. 29 co. 3 lettera a del CCNL.

 

dipartimenti2

 

Scuola dell’Infanzia Ins. Anna Calzavara
Scuola Primaria  
Scuola Secondaria di Primo Grado Prof. Massimo Lodi

 

 

 

 

 

E. Coordinatori di classe e segretari (sc. Secondaria di 1° grado)

1A    
2A    
3A    
1B    
2B    
3B    
1C    
2C    
3C    
1D    
2D    

Ai Coordinatori sono affidati i seguenti incarichi:

  • Presiedere le riunioni dei Consigli di classe su delega del DS
  • Monitorare la frequenza dei singoli studenti;
  • Partecipare alle riunioni del consiglio di disciplina;
  • Agevolare il raccordo all’interno della componente docenti per la realizzazione dell’attività educativa e didattica;
  • Agevolare il raccordo per le attività e i progetti del POF;
  • Gestire la comunicazione scuola-studenti-famiglie per la segnalazione di problemi inerenti la frequenza, il profitto, il comportamento degli studenti;
  • Agevolare il raccordo con i servizi per gli alunni disabili e C.N.I.;
  • Predisporre il P.D.P. per gli alunni con certificazione di D.S.A. rilasciate dall’ULLS competente e/o per gli alunni con Bisogni educativi speciali, acquisite dai docenti del consiglio di classe le indicazioni per le singole discipline;
  • partecipare alle riunioni di GLHO.

Funzioni Strumentali al piano dell’offerta formativa

 

 

 

 

 AREA DIDATTICA [B]: Commissioni di lavoro connesse al POF

 Commissione Inclusione, Commissione Intercultura, Commissione Accoglienza, Commissione POF

AREA ORGANIZZATIVA [C]: organi di supporto al Collegio dei docenti

Commissione formazione classi prime.

 

AREA ORGANIZZATIVA [D]: organi previsti da disposizioni normative

Referente per l’Autovalutazione (e referente Invalsi): Ins. Donatella Campagna

Nucleo per l’Autovalutazione: Docenti titolari delle FS e coordinatori di Dipartimento

Il Gruppo di Lavoro per l’handicap GLH

Il Gruppo di Lavoro per l’handicap GLH, conformemente all’art. 15, comma 2 della legge 104/92 è costituito da:

  1. il Dirigente Scolastico o la FS Inclusione-H che lo presiede su delega del Dirigente Scolastico;
  2. i docenti coordinatori delle classi in cui sono inseriti alunni in situazione di diversabilità;
  3. gli Insegnanti di sostegno;
  4. i genitori degli alunni diversamente abili frequentanti la scuola;
  5. uno o più rappresentanti degli operatori sanitari coinvolti nei progetti formativi degli alunni diversamente abili;
  6. uno o più collaboratori scolastici formati in base all’art.7 CCNL per assistenza alunni diversamente abili.

Il GLHI si può riunire in seduta plenaria,  o dedicata (con la partecipazione delle persone che si occupano in particolare di un alunno).

Gli incontri di verifica con gli operatori sanitari (Unità Multidisciplinare) sono equiparati a riunioni del GLH- Operativo in seduta dedicata. Le riunioni sono convocate dal Dirigente Scolastico o dalla FS Inclusione –H.

GLI: Gruppo di lavoro per l’Inclusione.

Il GLI, previsto dalla recente normativa sui BES (Direttiva Ministeriale 2012 e CM n. 8 del 2013), è costituito dal Dirigente Scolastico, FS Inclusione, FS Intercultura, 1 Ins. sost. Infanzia/Primaria/Secondaria, 2 ins. in rappresentanza dei CdiCl in cui sono inseriti alunni disabili, 2 genitori in rappresentanza dei genitori degli alunni disabili, 1 assistente alla comunicazione.

Membri aggregati: rappresentanti del Servizio di Neuropsichiatria, dei Servizi Sociali, delle Associazioni, esperti.

Svolge le seguenti funzioni:

  • rilevazione dei BES presenti nella scuola;
  • raccolta e documentazione degli interventi didattico-educativi posti in essere anche in funzione di azioni di apprendimento organizzativo in rete tra scuole e/o in rapporto con azioni strategiche dell’Amministrazione;
  • focus/confronto sui casi, consulenza e supporto ai colleghi sulle strategie/metodologie di gestione delle classi;
  • rilevazione, monitoraggio e valutazione del livello di inclusività della scuola;
  • raccolta e coordinamento delle proposte formulate dai singoli GLH Operativi sulla base delle effettive esigenze, ai sensi dell’art. 1, c. 605, lettera b, della legge 296/2006, tradotte in sede di definizione del PEI come stabilito dall’art. 10 comma 5 della Legge 30 luglio2010 n. 122 ;
  • elaborazione di una proposta di Piano Annuale per l’Inclusività riferito a tutti gli alunni con BES, da redigere al termine di ogni anno scolastico (entro il mese di Giugno).

 AREA ORGANIZZATIVA [E]: responsabili di aule speciali/laboratori/biblioteche e subconsegnatari dei beni e delle dotazioni

 

Plesso Di   Vittorio Palestra  
  Aula Musica  
  Lab Scienze  
  Lab Arte  
  Lab Informatica   e  attrezzature tecnologiche  
  Lab DA  
Plesso Virgilio Palestra  
  Biblioteca  
  Lab Informatica e   attrezzature tecnologiche  
  Lab DA  
Plesso Da Vinci Palestra  
  Biblioteca  
  Lab Informatica e   attrezzature tecnologiche  
  Lab DA  
Plesso Baracca    
  Lab Informatica e   attrezzature tecnologiche  
  Lab DA  

 

Come definito al Capo II art. 3 del regolamento d’istituto il responsabile dovrà:

  • curare l’elenco del materiale disponibile,
  • tenere i registri del laboratorio/aula speciale/palestra,
  • curare il calendario d’accesso allo stesso,
  • proporre interventi di manutenzione, ripristino, sostituzione di attrezzature e beni;
  • controllare il rispetto delle norme in materia di sicurezza;
  • partecipare alle riunioni indette dal Dirigente Scolastico per la miglior organizzazione del laboratorio o dei laboratori dell’Istituto comprensivo.
  • in caso di materiale inventariato riconsegna dei materiali e delle attrezzature ricevuti in subconsegna dal Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi al termine dell’incarico, accompagnata da una relazione finale ove saranno riscontrati eventi occorsi che hanno prodotto danneggiamenti.